lunedì 9 dicembre 2013

Angioletto-pigna (angel pine cones)

Mancano pochi giorni al mercatino natalizio della scuola... Siccome sono mamma di due ragazzi, di seconda e di quinta, ho voluto partecipare facendo, come ogni anno, delle decorazioni da appendere all'albero (vedi pigne-elfo). Con l'aiuto di Viola ho pensato a qualcosa di diverso ed ho creato questi eleganti "angioletti-pigne" (vedi anche Babbo-pigne). Anche quest'anno i fondi raccolti con questo mercatino andranno a finanziare il "Progetto Adozione a distanza" della nostra scuola :-)

Devo ringraziare in particolar modo il piccolo Paolo M. (vivacissimo cinquenne) per l'idea di utilizzare i pinoli come piedini degli angioletti!

Angioletto-pigna

Cosa occorre:
Pigne raccolte e sterilizzate (vedi preparazione pigne)
Spray acrilico color oro
Palline di polistirolo diametro 2 cm
Gambaletti di filanca (orrore!)
Nastro di raso bianco alto 1,5 cm
Petali di stoffa
Stelline dorate
Filo bianco
Pennarello indelebile nero e rosso
Lana grossa beige
Lana sottile marrone
Pinoli
Filo metallizzato argento
Filo elastico argentato
Colla a caldo
Forbici

Ho colorato con lo spray dorato le pigne ed ho lasciato asciugare.
Ho preso una pallina di polistirolo, l'ho foderata con due strati di stoffa ricavata da un gambaletto di filanca color carne, e l'ho fissati con una goccia di colla a caldo.




Con un pennarello indelebile nero ho disegnato gli occhi, con quello rosso ho fatto la bocca. Ho preso 8 cm di nastro di raso, ho cucito dei punti su un lato lungo e ho tirato il filo per ottenere l'arricciatura. In questo modo  ho creato il colletto.
Ho preso della lana marrone sottile, l'ho avvolta intorno a tre dita e l'ho tagliata per fare i capelli. Li ho incollati sulla testa, poi ho incollato la testa sulla pigna.





Aureola: ho preso circa 8 cm di filo elastico argentato, ho fatto un nodo e l'ho fissato sulla testa con la colla a caldo.
Ho preso 10 cm di filo argentato sottile, l'ho chiuso con un nodo e l'ho fissato dietro alla testa con una goccia di colla a caldo, per poterli appendere.
Ho incollato dietro all'angioletto 4 petali di stoffa. Ho nascosto la goccia di colla con una stellina dorata.


Ho tagliato 10 cm di lana grossa, ho messo una goccia di colla al centro e ho attaccato le gambe sotto alla pigna.
Ad ogni estremità ho attaccato un pinolo (che prima Viola aveva accoppiato per avere i piedini uguali).




Spero che vi piacciano. Magari fateli con i vostri bambini e accogliete le loro idee, ne saranno felici!

Nessun commento:

Posta un commento