domenica 31 agosto 2014

Polpette di pesce al forno con pomodori e capperi

Ennesimo barbatrucco per far mangiare il pesce ad un undicenne che dice di odiarlo (ma sarà vero?).
Ringrazio Silvana per il metodo di cottura del pesce e relativo ammollo del pane (più avanti capirete) e Cielomiomarito per l'idea :-)

Polpette di pesce al forno con pomodori e capperi




400 g di filetti di merluzzo surgelati
1 fetta di pane morbido (o 2 di pancarrè)
2 cucchiai di amido di mais
4 pomodori rossi
1 manciatina di capperi
1 filetto di acciughe sotto sale
sale, pepe, basilico fresco
Olio extravergine di oliva

Ho fatto scongelare il pesce. Poi l'ho fatto cuocere appena, in microonde a potenza massima per 5 minuti, senza alcun condimento. Ho messo il pesce su un tagliere e ho usato il liquido che il pesce ha rilasciato durante la cottura per ammollare il pane morbido. Ho trasferito anche il pane sul tagliere ed ho tritato tutto grossolanamente con il coltello. Ho aggiunto l'amido, poco sale, pepe e ho formato delle grosse polpette che ho schiacciato, tipo hamburger. Ho disposto le polpette in una teglia foderata di carta forno.
Ho tagliato a pezzetti i pomodori ed ho condito con pochissimo sale, pepe, basilico spezzettato, capperi e l'acciuga a pezzettini. Ho coperto le polpette con i pomodori e ho cotto in forno a 180° per circa 20-25 minuti. Ho sfornato e mentre si raffreddava un po' ho messo un filo di olio evo.


Ha fatto un sughino meraviglioso tanto che è partita la classica scarpetta! Buonissimo...

1 commento:

  1. Complimenti per la ricetta e grazie per la citazione :) Ciao!

    RispondiElimina